L’Albero di Falcone è nel nostro Istituto

La cerimonia di piantumazione ha avuto luogo il 1° giugno

Data:

domenica, 05 giugno 2022

Argomenti
Modello immagine sito scuola (852 × 568 px) (7).pn

Mercoledì 1° Giugno, nel cortile della scuola d’Assisi Verdi,  si è svolta la cerimonia di piantumazione dell’Albero di Falcone, nell’ambito del progetto Un Albero per il Futuro, promosso dal Ministero per la Transizione Ecologica, a cui aveva aderito il nostro Istituto, su iniziativa del dott. Laviano, ex responsabile di plesso, d’intesa e in collaborazione con la Dirigente Scolastica, dott.ssa Patriarca.

L’evento ha visto protagonisti i bambini e i ragazzi delle  classi Quarte e Quinte della scuola primaria d’Assisi, e di alcune classi in rappresentanza della sec. di  I grado Verdi, che hanno partecipato attivamente, con letture e canti, ad una giornata tutta dedicata al  tema della Legalità e della Sostenibilità Ambientale, sotto la guida dei docenti, della  Preside, dott.ssa Patriarca, e della referente di progetto, prof.ssa Della Portella.

Ospite d’eccezione il dottor Giancarlo Caselli, già Procuratore Capo di Palermo e di Torino, che nella sua Lezione dialogata è intervenuto con entusiasmo e passione, sottolineando  la necessità e l’importanza di percorrere sempre la via maestra della Legalità, per il bene di tutti. Il giudice ha anche ricordato il grande coraggio dei magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, che hanno pagato con la vita il  grande impegno nella lotta contro la mafia, insieme agli uomini e alle donne della loro scorta, di cui ha letto tutti i nomi per onorarne il sacrificio. Ha poi risposto in modo mirato alle domande poste dai ragazzi, ed è poi dovuto “scappare” per un altro invito in un’altra scuola, uno dei molti impegni a cui non si sottrae, mostrando grande senso del dovere.  Al dottor Caselli tutta la nostra riconoscenza per aver offerto, con il suo esempio, un messaggio forte e potente per tutte le generazioni: mai piegarsi e arrendersi a soprusi e ingiustizie, e fare sempre il proprio dovere di cittadini onesti.

M. Gabriella Tolentino (Responsabile plesso d’Assisi)

FOTOGALLERY