"AZZURROGIALLO" ai Giardini Cavour

Inaugurazione di Luci d'Artista con la nuova opera di Giorgio Griffa.

Immagine profilo

da Segreteria

del mercoledì, 26 ottobre 2022

Giovedì 27 ottobre alle ore 19, alla presenza del Sindaco di Torino, Stefano Lo Russo e della Dirigente Scolastica, Lorenza Patriarca, saranno accese le Luci d'Artista AZZURROGIALLO’ , la nuova opera generosamente donata da Giorgio Griffa, maestro riconosciuto a livello internazionale, collocata nei Giardini di piazza Cavour e realizzata nell’ambito del progetto ‘дети - Bambini’ di Cultura Italiae. Si tratta di un’installazione sospesa che appare come un flusso di energia luminosa composta da miriadi di luci dalle sfumature blu, viola, verde e giallo. L’opera si integra con la natura circostante, abbraccia spazi vuoti e presenze arboree e si snoda come sospesa tra terra e cielo, accanto alla scuola Niccolò Tommaseo, tra le prime istituite a Torino, nel 1877. Il passaggio coperto dalle luminarie evoca la ‘Notte stellata’ di van Gogh, come in altri suoi cicli pittorici in cui la ricerca analitica sul segno si carica di rimandi ai grandi maestri dell’arte di ogni tempo.Torino festeggia l’importante anniversario e torna a illuminarsi trasformando il suo cielo in un museo.

Quest'anno, Luci d'Artista compie 25 anni. Il progetto, nato nel 1998 per volontà della Città di Torino, è stato pioniere di un percorso espositivo d’arte contemporanea totalmente innovativo che ha coinvolto decine di artisti di fama internazionale italiani e stranieri chiamati a interpretare la luce. Le Luci d’Artista nascono come inedite luminarie per celebrare le feste natalizie e da subito diventano oggetto di un obiettivo ambizioso: creare una collezione pubblica di installazioni d’arte contemporanea, espressione di ‘una cultura alta capace di comunicare con tutti’, come affermava Fiorenzo Alfieri che ne era stato il visionario ideatore. A lui è dedicata questa venticinquesima edizione, per la quale la Città di Torino ha voluto realizzare tre nuove opere, create da Giorgio Griffa, Renato Leotta e Grazia Toderi grazie all’aiuto di preziosi partner e alla generosità degli artisti. 

Vi aspettiamo. Partecipate numerosi!